È una serie per nerd?


No, o almeno non solo. E’ una serie comica, ironica, a tratti grottesca, ma anche molto realistica su quello che avviene nella vita di un giocatore di ruolo dal vivo. Vuole raccontare questo mondo a tutti, alle famiglie il cui figlio ogni tanto parte il finesettimana “per i boschi” a “combattere con le spade finte”, vuole raccontarlo a chi ne fa parte e si ritrova in certe dinamiche o episodi successi davvero nella sua esperienza di gioco, e anche a chi non ha ancora capito niente e si domanda se sia qualcosa che ha a che fare con il teatro, oppure una roba da “bambini cresciuti”. E’ una serie sul gioco di ruolo dal vivo in ambientazione fantasy ricca di citazioni, cammei, special guest che evocano quel mondo e non solo. Abbraccia tutta la cultura cosiddetta nerd-geek degli anni ‘80-’90, e vuole essere un grande omaggio a quella che è la nostra storia di giocatori con riferimenti a tutto quel mondo di musica e cinema che ruota attorno al gioco di ruolo dal vivo e ai suoi accoliti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *